MiM® vs Agenzie di Interim Manager o Temporary Manager

Aggiornato il: 25 nov 2020




Perché hai bisogno di un Marketing Interim Manager (MiM®) e non di un Marketing Manager ad Interim?




Sembra un gioco di parole ma credimi non è così.

Penserai che cambiando l’ordine delle parole il risultato non cambia.

Mi spiace deluderti ma il risultato è totalmente diverso.

Infatti in questo caso la proprietà commutativa non è applicabile.

Si perché cambiando l’ordine delle parole il risultato è totalmente diverso.

Ebbene si.

Hai presente quella mattina in cui ti sei svegliato e ti sei trovato bloccato a letto?

Il primo pensiero che hai fatto è stato: ok niente panico ieri ho sforzato troppo in palestra.

Subito dopo hai preso il telefono dal comodino ed hai composto il numero del tuo medico generico.

Medico che ti ha risposto dicendoti “Si magari hai caricato troppo in palestra, prendi un po’ di analgesici e tutto passa”.

Alla stregua di Lazzaro all’”Alzati e cammina” impartitogli da Gesù, raccogli tutte le tue forze e ti alzi dietro diecimila sofferenze per recuperare un analgesico dall’armadietto dei farmaci.

Lo prendi con la stessa aspettativa dei parenti che sedevano intorno al giaciglio di Lazzaro quando hanno udito le parole di Gesù.

Funziona un po’.

Riesci a risollevarti e metterti in piedi.

Seppure trascinandoti riesci ad avviarti verso l’azienda.

Qualche ora dopo senti che sei quasi nuovamente al punto di partenza.

Ti cali un’altra compressa quasi come un drogato fa con le dosi di metadone.

Superi la giornata così.

L’indomani mattina quanto ti svegli sei punto e a capo.

Bloccato a letto.

Ancora.

Che palle!

Eppure il tuo medico ti aveva detto che sarebbe stata una roba da nulla.

Che fare?

Seguire quanto ti ha detto il tuo medico di famiglia e quindi prendersi giù qualche analgesico anche oggi?

Di fatto fai così.

Vai avanti così per tre giorni.

La situazione non migliora ma allo stesso modo della risurrezione di Gesù, il quarto giorno stanco di svegliarti bloccato a letto decidi di prendere il telefono e chiamare il medico ortopedico.

Perché va bene si la palestra.

Vanno bene gli analgesici.

Ma nulla è cambiato in tre giorni ed hai bisogno di essere in forze.

Per fortuna, l’ortopedico ti riceve il pomeriggio.

Ti visita.

Ti fa fare una radiografia immediata.

Ti fa alcune manovre.

Interviene su di te.

Niente di vago.

Precisione millimetrica.

Nel giro di circa un’ora hai il responso.

Hai la soluzione.

Niente analgesici.

Devi rilassare la muscolatura con dei massaggi.

Eppure sono passati quattro giorni prima che decidessi di passare allo specialista.

Pensa cosa succede quando questa situazione la vive la tua azienda.

Si perché il medico generico è come l’agenzia generica di Managers ad Interim o Temporary Manager, come li vogliono chiamare oggi.

Tu li chiami perché hai un problema come ad esempio il tuo marketing manager che è sparito, le tue vendite in calo drastico, il tuo marchio che perde mercato ogni giorno che passa, il tuo socialmediamanager che punta all'engagement e tante altre situazioni e loro, dopo una breve analisi, in genere simile a quella che ti fa un consulente marketing, ti propinano un Manager ad Interim tutto fare.

Si uno di quelli che si è occupato di tante cose tra cui ANCHE il “marketing”.

Che poi detta così sembra anche una roba possibile peccato che di fatto non si è mai occupato di Marketing bensì si è occupato di far fare il volantino o peggio di far fare quella diamine di newsletter fatta a mo’ di catalogo con le offerte una a tanti senza profilazione alcuna.

Insomma uno dei tanti che confondono Marketing con pubblicità.

Ma alla stregua di quanto si verifica con il tuo medico generico ti fidi ed inizi a seguire “la cura”.

Cura fatta di attività che c’entrano ben poco con il marketing. Si perché il tuo marketing manager ad interim di fatto ti propone strategie generiche che, come gli analgesici, alleviano il dolore per un certo arco temporale ma non sono una soluzione di lungo periodo come quella che tu cerchi per i problemi della tua azienda.

Sai di esserti affidato alla migliore delle agenzie di Manager ad Interim quindi non vuoi contraddire quanto viene fatto, seppur ti sembri molto strano.

Passano i mesi proprio come passavano i giorni con la terapia di analgesici data dal tuo medico generico.

I miglioramenti sono ben pochi.

O meglio quasi nulli.

Chiami l’agenzia ma ti dicono di non preoccuparti perché

— I likes sulla tua pagina stanno aumentando;

— Le risposte alle newsletter crescono;

— I tuoi venditori stanno portando a casa più ordini.

Allora guardi bene tutto quanto e in effetti quanto dicono è vero con un MA gigante davanti.

Infatti:

— I likes aumentano ma non fanno conversioni in clienti, anzi sembrano quelli di alcuni scandali politici;

— Le risposte alla newsletter sono nel 90% dei casi del tipo “Avete rotto le scatole, non sono interessato e non riesco a disiscrivermi”;

— I tuoi venditori stanno portando più ordini a casa ma con sconti maggiori quasi ad evidenziare una perdita di posizionamento sul tuo mercato.

Insomma più che risultati stanno nascendo dei problemi.

La situazione è analoga a quella che hai vissuto quando sei rimasto bloccato e dopo tre giorni di analgesici hai deciso di chiamare il medico ortopedico.

Solo che in questo caso l’azienda a differenza del tuo corpo non è in grado di autoripararsi, quindi il rischio che stai correndo è altissimo.

Puoi continuare con gli analgesici e quindi rivolgerti all’agenzia di Manager ad Interim che ti assegnerà un manager che ha esperienza ANCHE in marketing o rivolgerti a MiM® la Prima azienda di Marketing Interim Managers d’Italia dove ogni Marketing Interim Manager (MiM®) è uno specialista in Marketing e dove marketing vuol dire una roba sola “esecuzione di una serie di azioni per vendere un prodotto/servizio in un mercato”.

Nel primo caso non posso aiutarti.


Nel secondo caso vai QUI e saremo pronti ad aiutarti


Avanti Tutta


Samuele


Vuoi scoprire di più sul nostro metodo di lavoro? Compila il form per ricevere in anteprima il capitolo sul metodo MIM® 

  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

© 2020 All Rights Reserved | BDM S.r.l.s. | P.I. IT03874040920 | Informativa PrivacyCredits: Viadigitale.it